Più libri più grandi

Avvicinare i ragazzi all’editoria indipendente attraverso l’incontro diretto con scrittori, illustratori ed editori. È l’obiettivo di Più libri più grandi, l’iniziativa che la fiera della piccola e media editoria dedica agli istituti scolastici di Roma Capitale. Un ciclo di eventi speciali, tra laboratori creativi, spazi di riflessione, presentazioni di nuovi libri e confronti a tu per tu con gli autori.

Ogni percorso si articolerà in due fasi: la prima nelle scuole, nel mese di novembre, e la seconda nei giorni della fiera (4-8 dicembre).

Le case editrici protagoniste di questa edizione – che avrà come filo conduttore il tema dell’ambiente – sono Bao Publishing, BeccoGiallo, Gallucci, Marcos y Marcos e Round Robin.

Il programma

Martedì 5 novembre
IO E IL MIO ALBERO
Gli alberi e le loro storie
di Cécile Benoist
Gallucci Editore

Presso la scuola media A. De Gasperi, Camilla Diez, traduttrice del libro, presenterà agli alunni gli episodi raccontati dalla giornalista Cécile Benoist nel libro Gli Alberi e le loro storie, storie vere di battaglie ecologiste e di donne coraggiose in difesa degli alberi. Attraverso le illustrazioni verrà proposto ai ragazzi un primo approccio al testo e ai racconti.
-Il 5 dicembre ore 10:30 in Sala Antares, i ragazzi, con le loro domande per l’autrice Cécile Benoist, si confronteranno con lei sulle storie per una riflessione condivisa sull’importanza di tutelare l’ambiente.

Martedì 12 novembre
WILDWITCH IN DIFESA DELLA NATURA
Wildwitch di Lene  Kaaberbøl
Gallucci Editore

Ada D’Adamo, l’editor della serie, incontrerà gli alunni dell’Istituto Belforte Del Chienti. Insieme analizzeranno il personaggio di Clara, la protagonista dei romanzi, una ragazzina come tante che scopre di avere grandi capacità magiche, ma soprattutto di provare un profondo amore per gli animali e la natura.
– Il 6 dicembre in fiera i ragazzi saranno invitati a calarsi nei panni di Clara e a riflettere su alcune domande: è possibile difendere gli animali, la natura e i suoi ambienti anche senza capacità magiche? Come? Quali sono le proposte ambientaliste che pensi possano migliorare anche il tenore di vita nelle nostre città?

Martedì 19 novembre
Ilaria Alpi e Miran Hrovatin di Luigi Grimaldi, Andrea Palladino e Luciano Scalettari
Round Robin editrice

Presso l’Istituto Superiore Tommaso Salvini, uno dei giornalisti che ha collaborato alla stesura del libro parlerà con i ragazzi del lavoro della casa editrice quando incontra il giornalismo d’inchiesta.
– Il 4 dicembre alle 10:30 in Sala Marte, uno degli autori racconterà il caso oggetto del libro, il duplice omicidio della giornalista Ilaria Alpi e dell’operatore di ripresa Miran Hrovatin, dedicando una riflessione particolare allo scandalo del traffico di armi e di rifiuti tossici emerso dalle indagini.

Mercoledì 20 novembre
Il convegno dei ragazzi che salvano il mondo di Fulvio Ervas
Marcos y Marcos

Marco Zapparoli incontrerà gli alunni dell’Istituto San Francesco per parlare del libro Il convegno dei ragazzi che salvano il mondo di Fulvio Ervas.
– Il 7 dicembre ore 10:30 in Sala Elettra, gli alunni con le loro domande intervisteranno l’autore sui temi cardine del libro: futuro e ambiente.

 

Venerdì 22 novembre
RADIO IMMAGINARIA
Noi abbiamo un futuro di Michele Ferrari
Marcos y Marcos

Gli studenti del triennio dell’Istituto Superiore Lombardo Radice assisteranno alla presentazione del libro Noi abbiamo un futuro di Michele Ferrari, la cronaca del viaggio dei Ragazzi di Radio Immaginaria attraverso l’Europa su un’ ApeCar. Sette adolescenti che vogliono incontrare Greta Thunberg ma soprattutto conoscere l’Europa in cui sono nati.
– Il 5 dicembre ore 11:00 in Sala Sirio, i ragazzi di Radio Immaginaria incontreranno gli studenti del progetto per parlare insieme della loro esperienza e creare uno spazio di condivisione.

Lunedì 25 novembre
Il caso Seveso di Francesca Cosi e Alessandra Repossi, con le illustrazioni di Sara Antonellini
BeccoGiallo

L’illustratrice del libro incontrerà i ragazzi dell’Istituto Tecnico Galilei per parlare dell’incidente di Seveso. A seguire mostrerà alla classe le basi del linguaggio fumettistico e li inviterà a realizzare un’illustrazione per raccontare un aspetto della vicenda che li ha maggiormente colpiti.
-Il 4 dicembre alle 12:00 in Sala Antares, sarà di nuovo la disegnatrice ad accogliere gli studenti e le loro domande sul caso Seveso e sulle conseguenze che l’incidente ha avuto sull’ambiente e sulla popolazione. Parlerà anche della sua personale esperienza di autrice nel raccontarlo, soffermandosi sul linguaggio utilizzato: il fumetto.

Giovedì 28 novembre
FUMETTOLOGIA GREEN
Umberto di Holdenaccio
BAO Publishing

Holdenaccio incontra i ragazzi del triennio del Liceo Artistico Caravaggio. Racconterà la sua esperienza di fumettista e le vicende del libro, facendo vedere, con esempi tratti dal volume, come il fumetto possa essere uno strumento di comunicazione di forte impatto, utilizzabile per informare, convincere o attirare l’attenzione su un certo argomento.
-Il 6 dicembre gli studenti saranno invitati a partecipare al laboratorio Nello spazio tutti possono sentirti riciclare dove con l’aiuto dell’autore, dovranno creare un’illustrazione per una campagna di sensibilizzazione ecologista a tema raccolta differenziata. Come nella storia di Umberto, ogni studente potrà scegliere un Pianeta del Sistema Solare attorno cui creare la propria campagna e un oggetto specifico da smaltire correttamente.

Archivio news

11 novembre

Spazi, incontri, formazione. Il versante professionale di Più libri

Un polo business e professionale, ideato e gestito direttamente dall’Associazione Italiana Editori in collaborazione c...

Leggi tutto
8 novembre

Informazioni Editoriali. La forza dei dati bibliografici

IE Informazioni Editoriali dal 1985 si occupa di gestione di database bibliografici e fornisce servizi informativi a tut...

Leggi tutto
8 novembre

Più libri più liberi diventa maggiorenne. Intervista ad Annamaria Malato

Più libri più liberi giunge quest’anno alla sua diciottesima edizione. È una data simbolica nella vita dell’uomo,...

Leggi tutto
25 ottobre

Francia: italiano quarta lingua più tradotta. Ferrante tra i più venduti

Dopo il livello record raggiunto nel 2017, il numero di titoli in traduzione pubblicati in Francia ha subito nel 2018 un...

Leggi tutto

La fiera

Più libri più liberi è la fiera di Roma dedicata esclusivamente all'editoria indipendente: cinque giornate dove scoprire le novità e i cataloghi di oltre 500 editori, incontrare autori, assistere a performance musicali, reading e dibattiti. Un'occasione da non perdere per lettori e addetti ai lavori.

Scopri di più

Promossa da

Sostenuta da

Con il contributo di

In collaborazione con

Main Media Partner

Sponsor tecnico

AIE è anche