News

Informazioni Editoriali. La forza dei dati bibliografici

8 novembre 2019

«IE Informazioni Editoriali dal 1985 si occupa di gestione di database bibliografici e fornisce servizi informativi a tutti gli operatori del mondo del libro: editori, distributori, reti promozionali, grossisti e librai» racconta l’amministratrice delegata Simonetta Pillon. «La nostra ampia gamma di prodotti e servizi consente di avere sempre a disposizione il Catalogo dei libri in commercio, sia cartacei che e-book, completi di copertina, abstract e tutti i dati bibliografici costantemente aggiornati».

Per l’edizione 2019 di Più libri più liberi, IE sarà tra le aziende presenti al Business Centre, l’area di cinquecento metri quadrati – inaugurata lo scorso anno – pensata esclusivamente per gli operatori professionali. Operativa da mercoledì 4 a venerdì 6 dicembre, sarà il punto d’incontro di tutti gli attori del mondo editoriale (italiano e internazionale) interessati a dialogare con gli espositori della fiera.

A partire da oggi e per le prossime quattro settimane, presenteremo poco a poco tutte le realtà che nei primi tre giorni della fiera popoleranno il Business Centre, concepito dalla nascita come uno spazio d’incontro tra le aziende fornitrici per il settore e gli editori, che qui potranno trovare sostegno e risposta alla ricerca di soluzioni utili e innovative per il loro business

Oltre al patrimonio di informazioni messe a disposizione di tutto il settore editoriale, continua Pillon, IE ha inoltre sviluppato un sistema integrato di servizi di comunicazione e teleordinazione. «Si chiama Arianna+ ed è basato su standard EDI, attraverso il quale i partecipanti al sistema possono ricevere informazioni anagrafiche e scambiare messaggi (ordini, risposte all’ordine, avvisi di spedizione, fatture) in formato standard secondo modalità predefinite, in modo tale che un sistema informatico li possa elaborare automaticamente e senza ambiguità, semplificando notevolmente le attività di gestione di tutti gli operatori. Inoltre, il nostro portale iBUK ha una sezione accessibile liberamente a tutti gli utenti dove vengono pubblicate classifiche, analisi, statistiche e notizie riguardanti il mondo editoriale. Per i partecipanti al nostro sistema di comunicazione, sono in più disponibili i servizi di ricerca nel catalogo (Cercalibro), di verifica della disponibilità a magazzino (Trovalibro) e di analisi dei dati di vendita (Segnalibro)».

Perché un editore dovrebbe rivolgersi a IE? In cosa potrebbe migliorare il suo lavoro?

Il mercato in cui si trova a operare un editore è sempre più complesso e popolato. Il costante incremento del numero delle novità editoriali in uscita ogni anno e la conseguente crescita dei titoli in commercio costringono il lettore a fare delle scelte che richiedono informazioni sempre più dettagliate e aggiornate. Il lettore oggi ha a disposizione più titoli, un catalogo molto articolato, prezzi e formati differenti tra cui scegliere.
Le scelte che l’editore deve fare per muoversi all’interno di questo scenario, per essere concorrenziale e differenziarsi, prevedono dunque la capacità di reperire in modo veloce informazioni sempre più dettagliate e aggiornate.
Gli strumenti messi a disposizione da Informazioni Editoriali consentono di fare fronte a queste necessità, aiutando l’editore a far emergere i punti di forza e di debolezza del proprio catalogo, creando i presupposti per approntare gli eventuali correttivi necessari.
Avendo a disposizione tutte le funzionalità del Catalogo dei libri in commercio, la più completa banca dati in formato elettronico dei dati bibliografici e catalografici relativi ai libri italiani in commercio, fuori catalogo e di prossima pubblicazione, l’editore può verificare lo stato editoriale dei titoli nel catalogo che viene inviato alle librerie (fuori catalogo, non disponibile, in commercio) e apportare eventuali correzioni. Può verificare la qualità del dato o la catalogazione. Può confrontarsi con la produzione di editori che trattano tematiche simili oppure opposte. Attraverso funzionalità di ricerca molto dettagliate e flessibili, gli è possibile capire se esistono (e quanti) titoli relativi a un determinato argomento, come sono catalogati, da quale editore sono pubblicati. Lo strumento è estremamente utile anche per la verifica della completezza e correttezza delle informazioni.
Inoltre, gli editori possono utilizzare le Statistiche per monitorare l’andamento delle vendite dei propri prodotti nelle librerie aderenti al circuito Arianna+ in un dato intervallo di tempo. Le Classifiche permettono di generare la lista dei propri titoli più venduti con dettaglio giornaliero o mensile. Lo Storico confronti permette di confrontare anno su anno le proprie vendite nelle librerie aderenti al circuito Arianna+.
Anche per il mondo dell’online Informazioni Editoriali è a fianco degli editori, dando loro gli strumenti tecnologici e la consulenza editoriale per pubblicare i libri on line nel modo migliore e più efficace per il successo di vendita. Molti editori sono insoddisfatti di come viene visualizzato il loro libro on line. Il nostro servizio Cercalibro aiuta a capire se i metadati inviati sono completi, aggiornati e corretti e a correggere tutti gli errori che generano visualizzazioni errate. È inoltre possibile, previa licenza, l’utilizzo dei dati contenuti nel Catalogo dei libri in commercio, completi di copertina e abstract normalizzato dalla nostra redazione anche per la pubblicazione sul sito dell’editore, come ausilio alla vendita di libri a consumatori di qualsiasi parte del mondo.

Quali sono i servizi offerti da IE più adatti ai piccoli e medi editori?

In realtà, tutti i servizi di IE sono adatti a editori di tutte le dimensioni. È molto importante sottolineare che, proprio perché le realtà editoriali sono molto diverse per tipologia e dimensioni, tutti i servizi che offriamo hanno la possibilità di essere tarati sulle effettive esigenze dell’editore, scegliendo le informazioni desiderate, il formato dei dati e la periodicità dell’aggiornamento che meglio si adattano alle proprie necessità.
Anche dal punto di vista dell’investimento economico, tutti i nostri servizi rispondono a una logica che tiene in considerazione gli effettivi volumi d’affari generati da ciascun editore.

 

di Alessandra Rotondo


 Questo è un articolo della newsletter di Più libri più liberi a cura del Giornale della Libreria, per consultarla clicca qui.

Archivio news

11 novembre

Spazi, incontri, formazione. Il versante professionale di Più libri

Un polo business e professionale, ideato e gestito direttamente dall’Associazione Italiana Editori in collaborazione c...

Leggi tutto
8 novembre

Informazioni Editoriali. La forza dei dati bibliografici

IE Informazioni Editoriali dal 1985 si occupa di gestione di database bibliografici e fornisce servizi informativi a tut...

Leggi tutto
8 novembre

Più libri più liberi diventa maggiorenne. Intervista ad Annamaria Malato

Più libri più liberi giunge quest’anno alla sua diciottesima edizione. È una data simbolica nella vita dell’uomo,...

Leggi tutto
25 ottobre

Francia: italiano quarta lingua più tradotta. Ferrante tra i più venduti

Dopo il livello record raggiunto nel 2017, il numero di titoli in traduzione pubblicati in Francia ha subito nel 2018 un...

Leggi tutto

La fiera

Più libri più liberi è la fiera di Roma dedicata esclusivamente all'editoria indipendente: cinque giornate dove scoprire le novità e i cataloghi di oltre 500 editori, incontrare autori, assistere a performance musicali, reading e dibattiti. Un'occasione da non perdere per lettori e addetti ai lavori.

Scopri di più

Promossa da

Sostenuta da

Con il contributo di

In collaborazione con

Main Media Partner

Sponsor tecnico

AIE è anche