News

Più libri più liberi 2017: come accreditarsi da visitatore professionale

26 ottobre 2017

Più libri più liberi si è caratterizzata sin dalla sua prima edizione come una manifestazione fieristica in cui, accanto al ruolo di vetrina e mostra-mercato per il pubblico della piccola e media editoria, ne prevedeva uno di dibattito e confronto professionale sui temi legati al mondo del libro e dei contenuti editoriali.

Un’occasione – unica nel nostro Paese – in cui discutere dei problemi che il settore della piccola e media impresa editoriale si trova ad affrontare sia nel suo «essere impresa» che nel suo svilupparsi e crescere, nel suo confrontarsi con le profonde trasformazioni che riguardano il mercato, i canali di vendita e il raffronto tra i vecchi e i nuovi media.

La sedicesima edizione di Più libri più liberi si svolgerà dal 6 al 10 dicembre, ma in una nuova sede rispetto alle edizioni precedenti: la fiera si sposta al Roma Convention Centre La Nuvola di Viale Asia, angolo Cristoforo Colombo, sempre nel quartiere Eur di Roma. Qui tutte le informazioni su come arrivare.

Il nuovo centro congressi della capitale, La Nuvola, ogni giorno dalle 10 alle 20 sarà animato da incontri, presentazioni e dibattiti che coinvolgeranno autori, studiosi, personaggi della politica o dello spettacolo, con importanti occasioni di approfondimento per gli addetti ai lavori completati da momenti di confronto professionale.

Gli operatori professionali in possesso dei requisiti richiesti possono richiedere l’accredito online sul sito di Più libri più liberi compilando l’apposito modulo (a questo link); in particolare, possono richiedere l’accredito come visitatori professionali tutte le persone che lavorano per un’azienda che appartiene a una delle seguenti categorie:

  • Editore non espositore;
  • Libraio;
  • Bibliotecario;
  • Promotori e distributori librari;
  • Insegnante (che può partecipare alla Fiera anche attraverso gli spazi dedicati alle scuole);
  • Autori/Illustratori;
  • Traduttori editoriali.

 

L’accredito professionale giornaliero ha un costo di 6 euro, mentre l’abbonamento all’intera manifestazione e valido per tutti i cinque giorni ha un costo di 10 euro.

I visitatori Professionali accreditati online riceveranno informazioni in anteprima e, nelle giornate della manifestazione, troveranno il proprio accredito già pronto ai Desk Accrediti riservati, evitando così lunghe attese.

Per tutte le informazioni riguardanti l’accredito consultate le FAQ di Più libri più liberi oppure scrivete una mail alla segreteria professionali della fiera.
A partire dalle prossime newsletter, verranno annunciati gli incontri professionali di Più libri più liberi.

Redazione


Questo è un articolo della newsletter di Più libri più liberi a cura del Giornale della Libreria, per consultarla clicca qui.

Archivio news

26 giugno

Il mercato dell’audiovisivo è sempre più digitale

Univideo ha pubblicato i risultati dell’indagine elaborata da Gfk sul mercato dell’audiovisivo italiano nel 2018...

Leggi tutto
18 giugno

Germania: i dati definitivi del mercato del libro nel 2018

Nei giorni scorsi sono stati pubblicati i dati definitivi del mercato editoriale tedesco nel 2018, dopo le anticipazioni...

Leggi tutto
13 giugno

Book Mirror. Quando il distopico incontra il mondo del libro

Negli ultimi anni molte case editrici hanno dimostrato di aver capito l’importanza di saper sfruttare a proprio vantag...

Leggi tutto
13 giugno

Se ti dico biblioteca, cosa pensi?

Qual è l’immagine che gli italiani hanno della biblioteca? Quali "parole" e quali mondi associano a essa? Cos’è la...

Leggi tutto

La fiera

Più libri più liberi è la fiera di Roma dedicata esclusivamente all'editoria indipendente: cinque giornate dove scoprire le novità e i cataloghi di oltre 500 editori, incontrare autori, assistere a performance musicali, reading e dibattiti. Un'occasione da non perdere per lettori e addetti ai lavori.

Scopri di più

Promossa da

Sostenuta da

AIE è anche