News

L’AIE ha pubblicato il Rapporto sullo stato dell’editoria in Italia 2019

17 ottobre 2019

L’Associazione Italiana Editori (AIE) ha presentato il Rapporto sullo stato dell’editoria in Italia 2019 alla Fiera Internazionale del libro di Francoforte.

Il Rapporto indica una significativa crescita dell’export nel 2018, con la vendita dei diritti che segna un +9% rispetto all’anno precedente, e un balzo del 5% nel giro d’affari dei primi otto mesi del 2019 per l’editoria di varia adulti e ragazzi nei canali trade (librerie, Gdo, store online compresa stima Amazon), che dopo quasi otto anni vede aumentare anche il numero di copie vendute: +4%. Con questi numeri l’editoria italiana conferma la sua prima posizione tra le industrie culturali del Paese. Il presidente di AIE Ricardo Franco Levi ha parlato, in riferimento alla crescita dell’export, di “risultati straordinari, che tuttavia crediamo possano essere ulteriormente migliorati”.

Il Rapporto inoltre evidenzia una crescita del 2,1% dell’intero settore (editoria di varia, scolastica, universitaria, professionale) nel 2018 (3,17 miliardi di euro), comprendendo in questo dato il peso di Amazon (stimato da AIE) e l’usato. L’anno precedente la crescita era stata del 4,5%. “Questo risultato conferma che, a parità di perimetro di mercato e al netto dei ricavi pubblicitari, della spesa per l’acquisto di hardware e dispositivi per l’accesso ai contenuti e dei contributi pubblici, l’industria editoriale resta la prima industria culturale del Paese” ha ricordato Levi.

Risultati positivi sono stati registrati anche per il numero di imprese attive (+1,4%), il numero di titoli pubblicati (+9,8%) e quello dei titoli commercialmente vivi (+10,1) che sono oltre 1,2 milioni.

Qui è possibile prendere visione della Sintesi del Rapporto.

 

Archivio news

10 aprile

Le parole per ripartire. La campagna social di Più libri

Dal lessico della crisi al lessico della speranza. Abbiamo chiesto ai nostri protagonisti di indicarci una parola.

Leggi tutto
8 aprile

Osservatorio Covid-19: l’impatto economico della crisi sugli editori

L’Associazione Italiana Editori ha avviato nelle scorse settimane un Osservatorio periodico per monitorare i danni che...

Leggi tutto
1 aprile

La piattaforma argentina per internazionalizzazione a distanza

Le misure di contenimento del Covid-19 hanno reso necessaria, com’è noto, la cancellazione di molte fiere

Leggi tutto
1 aprile

Gli effetti della quarantena sul mondo dei comics

Questo strano periodo di vita sospesa, volente o nolente, ha costretto tanti settori a ripensarsi...

Leggi tutto

La fiera

Più libri più liberi è la fiera di Roma dedicata esclusivamente all'editoria indipendente: cinque giornate dove scoprire le novità e i cataloghi di oltre 500 editori, incontrare autori, assistere a performance musicali, reading e dibattiti. Un'occasione da non perdere per lettori e addetti ai lavori.

Scopri di più

Promossa da

Sostenuta da

Con il contributo di

In collaborazione con

Main Media Partner

Sponsor tecnico

AIE è anche