News

Indipendenza dagli stereotipi narrativi: il caso Gomorra in tv

6 dicembre 2017

Un evento straordinario alla Nuvola!

Più libri più liberi è lieta di ospitare un dibattito sul caso Gomorra con Leonardo Fasoli, capo del team creativo della serie e Maddalena Ravagli, sceneggiatrice.
“Gomorra è la serie tv che ha cambiato la fiction italiana, imponendosi nel panorama internazionale con un racconto spietato della camorra e dei suoi protagonisti. Famiglia, potere, crimine, droga e uno sfrenato realismo: Gomorra-La serie offende lo sguardo dello spettatore costruendo un universo claustrofobico e senza via d’uscita.” (A. Maiello, Gomorra-La serie, Edizioni Estemporanee).

Durante l’incontro, alle 14.30 nella sala Nuvola, verranno analizzati i temi, l’estetica e lo stile della serie, cercando di mostrarne la complessità e l’attualità e mettendo in questione la responsabilità dello spettatore.
Si può fare il tifo per i cattivi?
Vi aspettiamo domani!

Archivio news

7 giugno

Aperta la campagna commerciale per l’edizione 2021

Siamo stati lontani per quasi due anni, ora è finalmente arrivato il momento di ritrovarci nella Nuvola!

Leggi tutto
7 aprile

Confermata l’edizione 2021 di Più libri più liberi

A causa della pandemia, ci siamo dovuti prendere un anno di pausa. Ma nel 2021 torneremo...

Leggi tutto
31 marzo

35 milioni di euro per ripartire: il Libro bianco del Cepell

In molti settori della società – industriali, economici, culturali – il 2020 sarà ricordato come un anno di transi...

Leggi tutto
30 gennaio

Cresce il mercato del libro nel 2020

Nell’anno della pandemia, l’editoria di varia è cresciuta del 2,4%. Si tratta di una delle migliori performance a l...

Leggi tutto

La fiera

Più libri più liberi è la fiera di Roma dedicata esclusivamente all'editoria indipendente: cinque giornate dove scoprire le novità e i cataloghi di oltre 500 editori, incontrare autori, assistere a performance musicali, reading e dibattiti. Un'occasione da non perdere per lettori e addetti ai lavori.

Scopri di più

Promossa da

Sostenuta da

Con il contributo di

In collaborazione con

AIE è anche