News

Ciao Maestro. Più libri più liberi ricorda Dario Fo e Umberto Eco

6 dicembre 2016

Più libri più liberi non poteva non ricordare, nell’anno della loro scomparsa, due grandi maestri che hanno segnato la storia della cultura italiana: Dario Fo e Umberto Eco.

Saranno gli amici Ascanio Celestini e Sergio Staino, giovedì 8 alle 12 in Sala Diamante a esplorare tutte le sfaccettature del poliedrico artista italiano, vincitore del Premio Nobel per la letteratura nel 1997, in un incontro dal titolo Dario Fo: la maschera e la faccia.

Si troveranno invece sul palco della Sala Diamante domenica 11 alle 16  Stefano BartezzaghiBeppe Cottafavi e lo storico editor Mario Andreose, coordinati da Bruno Manfellotto, che racconteranno al pubblico Due o tre cose che sappiamo di Umberto Eco.

 

Archivio news

7 settembre

Presentata Insieme, la grande festa del libro di Roma

Editori e autori “insieme” per il primo grande evento culturale italiano (1 - 4 ottobre) dedicato alla lettura. In u...

Leggi tutto
15 luglio

Cancellata l’edizione 2020 di Più libri più liberi

L’AIE cancella l’edizione 2020 di Più libri più liberi per l’epidemia Covid-19. Non ci sono le condizioni per or...

Leggi tutto
26 maggio

Mercato del libro, i dati dell’indagine AIE sui primi 4 mesi del 2020

Presentazione dei dati del mercato editoriale nei primi quattro mesi del 2020, nel pieno della crisi Covid-19.

Leggi tutto
10 aprile

Le parole per ripartire. La campagna social di Più libri

Dal lessico della crisi al lessico della speranza. Abbiamo chiesto ai nostri protagonisti di indicarci una parola.

Leggi tutto

La fiera

Più libri più liberi è la fiera di Roma dedicata esclusivamente all'editoria indipendente: cinque giornate dove scoprire le novità e i cataloghi di oltre 500 editori, incontrare autori, assistere a performance musicali, reading e dibattiti. Un'occasione da non perdere per lettori e addetti ai lavori.

Scopri di più

Promossa da

Sostenuta da

Con il contributo di

In collaborazione con

Main Media Partner

Sponsor tecnico

AIE è anche