News

Chiude l’edizione dei record di Più libri più liberi

12 dicembre 2017

I piccoli editori sono diventati grandi. Con un record di oltre 100mila presenze e il tutto esaurito nella maggior parte degli incontri, ci lasciamo alle spalle un’edizione indimenticabile di Più libri più liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria promossa e organizzata dall’Associazione Italiana Editori (AIE). Quest’anno la manifestazione ha lasciato la sede storica del Palazzo dei congressi dell’Eur – ormai inadatta a contenere il grande numero di espositori e visitatori – per traslocare nella nuova sede del Roma Convention Center La Nuvola, il centro congressuale progettato da Massimiliano e Doriana Fuksas e gestito da Roma Convention Group.

Nulla meglio di una nuvola sospesa nel cielo poteva simboleggiare il successo di una fiera che si conferma l’evento culturale più importante della Capitale e uno dei più rilevanti in Italia. Sin dai primi giorni il pubblico ha risposto con un’affluenza senza precedenti, alla quale è corrisposto un volume di acquisti importantissimo, a riprova della salute e della vivacità del settore della piccola e media editoria. “Siamo davvero felici per questo enorme successo – dichiara la Presidente di Più libri più liberi Annamaria Malato – questa manifestazione, che ha riunito i maggiori protagonisti della letteratura, del giornalismo, dell’attualità e della politica, ha riportato finalmente Roma al centro della scena culturale del Paese. Samo sicuri che Più libri più liberi sia destinato a crescere sempre più nei prossimi anni”.

Un ulteriore segno della vitalità dell’editoria italiana che, grazie anche al contributo straordinario della piccola e media editoria – sottolinea il Presidente dell’Associazione Italiana Editori (AIERicardo Franco Levi–, si conferma prima industria culturale del Paese. Con Più libri più liberi l’AIE si conferma la casa di tutta l’editoria italiana”.

Grande orgoglio e soddisfazione anche da parte del Direttore della fiera, Fabio Del Giudice“Pensavo stessimo organizzando una fiera del libro invece ci siamo resi conto, sin dall’apertura, che stava succedendo qualcosa di più grande. La partecipazione della città è stata a dir poco commovente” e conclude dicendo: “Siamo molto orgogliosi che la Nuvola dall’essere solo un simbolo sia diventato, grazie ai libri, una nuova casa per i romani”.

Archivio news

18 settembre

Svezia: segno più per il mercato del libro. Ferrante tra i più venduti

La Svezia conferma la sua forte credibilità a livello internazionale, grazie anche a un tessuto economico e produttivo ...

Leggi tutto
12 settembre

Una caccia alle «uova di drago» per il lancio del nuovo Eragon in Francia

L’applicazione di strategie di guerrilla marketing ai prodotti editoriali è una pratica considerata sempre più spess...

Leggi tutto
9 settembre

Paesi Bassi: i numeri dell’editoria nel 2018

L’Italia arriva al secondo posto della classifica dei libri più venduti nei Paesi Bassi, grazie a Paolo Cognetti

Leggi tutto
4 settembre

Uk: mercato del libro fisico in calo del 5%. Ma cresce il digitale

In Gran Bretagna il mercato del libro ha subito l’anno scorso una contrazione di circa il 2,7%, con un fatturato di 3,...

Leggi tutto

La fiera

Più libri più liberi è la fiera di Roma dedicata esclusivamente all'editoria indipendente: cinque giornate dove scoprire le novità e i cataloghi di oltre 500 editori, incontrare autori, assistere a performance musicali, reading e dibattiti. Un'occasione da non perdere per lettori e addetti ai lavori.

Scopri di più

Promossa da

Sostenuta da

AIE è anche